[ATTENZIONE] Assicurazione RC AUTO: costeranno massimo 150 € annuali come in EUROPA ecco quando e come

0 Comment        

L’arrivo del 2017 porta con sé tante novità interessanti sulle assicurazioni auto e moto che permetteranno di risparmiare qualche centinaia di euro.
Da quando è stato abolito, dal gennaio 2013, il rinnovo tacito della RC è possibile cambiare compagnia assicurativa in modo più facile e veloce. Questo permette agli automobilisti, allo scadere della vecchia polizza, di poter cambiare compagnia assicurativa senza subire alcuna penalizzazione ed anzi potendo scegliere quella che offre il miglior prodotto ad un prezzo più vantaggioso.

Nel nostro paese esistono le tariffe RCA più alte d’Europa e questo non rappresenta certo una novità, dato che spesso si affrontano in TV o sui giornali discorsi volti a sollecitare una qualche sorta di iniziativa per risolvere tale situazione. Un dato positivo però giunge dal Presidente dell’Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni, Salvatore Rossi, nella cui relazione spiega come nel 2016 ci sia stato un calo delle tariffe pari all’8% e che questa tendenza sia destinata a registrarsi anche durante l’anno in corso.

Il presidente ha inoltre reso noto che entro il 2020 le compagnie assicurative italiane dovranno avere necessariamente delle tariffe in linea con quelle effettuate dalle altre compagnie europee, ragion per cui ci si aspettano ulteriori ribassi in questo sento.

ass

IN ATTESA DEL 2020 NOI TI SVELIAMO I 6 PASSI PER ARRIVARE A PAGARE L’ASSICURAZIONE AUTO FINO A 150€

PRIMO PASSO
È fondamentale affinché vi sia un reale risparmio che l’automobilista confronti diversi preventivi sui prodotti presenti nel mercato assicurativo. Per una consultazione veloce e affidabile consigliamo la consultazione degli esperti del risparmio di SuperMoney il primo portale in Italia, accreditato dall’ Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, che consente una comparazione di RC auto sicura, grazie al supporto di 150 operatori esperti.

SECONDO PASSO

Per puntare al risparmio è importante stipulare polizze assicurative on-line poiché le compagnie assicurative che lavorano sul web, offrono condizioni contrattuali più vantaggiosi per gli automobilisti. Ciò è possibili grazie ai minori costi di gestione dell’attività assicurativa on-line. Nel caso si scelga di procedere con la stipula di un contratto assicurativo on line, la prima cosa da fare è controllare bene, prima della sottoscrizione, se quella determinata compagnia sia autorizzata ad operare in Italia. Tale controllo può essere effettuato attraverso il sito internet dell’Ivass, ovvero dell’Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni. Se la compagnia scelta è presente tra quelle indicate nel sito su citato, allora si potrà procedere senza alcuna remora alla stipula della nuova polizza assicurativa più vantaggiosa.

TERZO PASSO
Per risparmiare ulteriormente è importante che le condizioni contrattuali sulle garanzie accessorie vengano scelte con cura e sulla base della reale esigenza dell’automobilista. Per una scelta ben ponderata consigliamo di avere riguardo alle reali condizioni della automobile, ad esempio se vecchia o se presenta qualche problemino (che ne abbassa drasticamente il valore) ed anche il luogo maggiormente frequentato con quella vettura. Stipulare una polizza che prevedere garanzie accessorie che non servono è solo uno spreco di denaro che può ben essere evitato.

QUARTO PASSO: il più importante
Le novità del 2016 a proposito di Rc auto prevedono degli sconti obbligatori sulle polizze assicurative in presenza di talune condizioni. Una di queste è sicuramente l’installazione della scatola nera sulla auto. Attraverso questo dispositivo le compagnie assicurative possono controllare il comportamento alla guida, inoltre agevola la ricostruzione dell’accaduto in caso di incidente ed aiuta il ritrovamento del veicolo in caso di furbo. Le compagnie assicurative potranno utilizzare le informazioni ricevute dalla scatola nera solo in caso di incidente. L’installazione di questo dispositivo, così come previsto dalla legge, a fronte del controllo da parte della compagnia assicura un risparmio economico di un centinaio di euro sulla polizza assicurativa.

QUINTO PASSO
Altro punto della legge vigente in materia di Rc auto a favore degli automobilisti è sicuramente quello che prevede il bonus per l’allineamento della polizza alla media nazionale. Con questo non vi sarà più la disparità territoriale tra i premi tra automobilisti virtuosi in base alla città di residenza.

SESTO PASSO
Infine, un altro metodo di risparmio può essere quello di sottoscrivere delle polizze assicurative a consumo, ovvero quelle polizze che costano in base a quanti chilometri fai o quelle che vengono stipulati per periodo limitati, che possono essere mesi o addirittura giorni. Queste particolari polizze sono utili per chi ad esempio usa l’auto solo per alcuni mesi dell’anno oppure usa la macchina per percorrere pochi chilometri durante l’anno.

0 Comment