[NUOVA LEGGE] Rc AUTO tariffa UNICA e sconto su Assicurazioni Auto più care

0 Comment        

Risparmiare quando si tratta di assicurazioni auto è sempre il sogno di noi italiani, sogno giustificato visto come nel passato anche solo cambiare compagnia assicurativa era inutilmente complicato e lungo. Dal 2013 si può finalmente modificare la compagnia con cui si vuole stipulare la polizza allo scadere della precedente, e senza penali. Ma probabilmente questo già lo sapete allora prima di spiegarvi in cosa consiste la nuova tariffa unica vogliamo darvi prima 3 DRITTE per farci risparmiare tutti quanti:

1) CONSULTARE PREVENTIVI ON-LINE, FACILE E CONVENIENTE

Per capire se cambiando compagnia assicurativa si otterrebbe un vero risparmio, allora bisogna utilizzare un portale web affidabile che permette di confrontare diversi preventivi: consigliabile Genialloyd, che oltre ad essere accreditato dal Garante delle Comunicazioni, permette di comparare RC auto grazie ad esperti del settore. Occhio a siti poco chiari e che magari servono a fare pubblicità a compagnie assicurative di dubbia efficacia (e onestà)!

2) OCCHIO ALLE CONDIZIONI ACCESSORIE!

Per avere un vero risparmio bisogna che le garanzie accessorie siano preparate sulle nostre esigenze, ovvero tengano conto di come utilizziamo la vettura, di quanto siano le sue condizioni (se è vecchiotta il valore si abbassa!), etc. Altrimenti avere garanzie accessorie inutili serve solo a farci spendere (inutilmente) di più con la nostra polizza: occhio a non perdervi nei documenti che vi faranno leggere, per non trovarvi condizioni inutili (e costose!)…

3) SOTTOSCRIVERE POLIZZE A CONSUMO

Ultimo, ma non per importanza, mezzo per risparmiare, è quello di sottoscrivere una polizza a consumo. Con consumo intendiamo quelle che si fanno in base ai chilometri percorsi, o eventualmente per una durata limitata, che può andare da alcuni mesi a pochi giorni: un modo ideale per non spendere troppo se si usa la macchina per tragitti limitati, o per pochi mesi all’anno.

Arriviamo dunque a parlare della nuova Tariffa per le assicurazione Auto e Moto:

Uno dei punti più criticati da sempre delle polizze auto è la disparità territoriale, dove la semplice appartenenza geografica a una certa città o regione, pur essendo un guidatore virtuoso, faceva salire il costo della RC auto. Con la nuova legge finalmente queste disparità vengono sanate, e non ci saranno ingiuste differenze tra chi guida bene, solo per una sfortunata collocazione territoriale.

La nuova riforma al vaglio del senato uniformerà i prezzi dell’RC AUTO su tutto il territorio nazionale e sopratutto nelle regione dove l’assicurazione dell’auto è molto più cara. Questo abbattimento delle tariffe assicurative è possibile grazie alla correttezza ed al virtuosismo di molti automobilisti che non hanno fatto incidenti negli ultimi 5 anni ed hanno installato sulla propria vettura la famosa scatola nera.

La percentuale di sconto verrà decisa dall’Ivass ovvero l’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni che confronterà le tariffe assicurative di altre regioni e province italiane stabilendo una media. Questa media verrà paragonata anche sulla base della classe di merito, sulle caratteristiche dell’assicurazione e su altri fattori virtuosi.

La “Tariffa RC AUTO unica” trova sfavorevoli l’Ania (Associazione delle Assicurazioni) che dichiara testualmente:”Queste nuove norme, concepite per ridurre il costo dell’assicurazione per gli automobilisti delle aree particolarmente a rischio, comporterebbero l’aumento dei premi a carico degli assicurati di zone d’Italia in cui la possibilità di causare un incidente è meno elevata. La tariffa Unica dell’assicurazione non tiene conto delle condizioni di rischio oggettive, quali la qualità del traffico, le condizioni di manutenzione delle strade e la frequenza dei sinistri”.

Questo attrito tra il governo ed i garanti della casta assicurativa potrebbe portare ad una non approvazione completa della nuova legge quindi è necessario che la notizia di diffonda il più possibile.

Indignato Speciale si è occupata a più riprese dell’abbattimento della tariffa Rc Auto consigliando ed aiutando migliaia di automobilisti a risparmiare anche il 50% sull’assicurazione auto. Il nostro consiglio è quello di informarsi bene perchè con la legge sulle liberalizzazioni delle compagnie assicurative diverse persone hanno trovato su internet la tariffa più bassa possibile.

0 Comment