[ SCOPERTA MEGA TRUFFA] Se giocate alle slot machine non lo farete più

0 Comment        

Nella puntata del 13/11/2014, il programma televisivo “Le Iene” manda in onda un servizio realizzato dall’inviata Nadia Toffa, in cui si dimostra il trucco con il quale è possibile vincere alle slot machine in modo assolutamente poco condivisibile.
Il servizio nasce dal video inviato in forma anonima alla redazione del programma, da parte di un noleggiatore di slot, nel quale viene spiegato il trucco in questione, ovviamente non conosciuto dai giocatori, bensì dai gestori dei locali in cui tali macchinette si trovano.

Ecco il trucco

Ogni gestore riceve una chiavetta che, inserita nella slot, permette di aprirla e prendere visione delle statistiche di gioco, ma soprattutto di tutti i dati contabili dell’apparecchio;
ADDIRITTURA CI SONO SLOT MACHINE IN CUI NON C’E’ BISOGNO NEANCHE DI TALE OPERAZIONE IN QUANTO TUTTI I DATI VENGONO TRASMESSI SU INTERNET DOVE IL GESTORE ACCEDE CON UNA USERNAME E UNA PASSWORD

ludopatia-av

Considerando che ogni macchinetta ha una percentuale di pagamento pari al 75%, effettuando semplici calcoli sulla base dati che il gestore ha sempre in real-time sotto mano, sarà possibile conoscere la percentuale raggiunta fino a quel momento.
Se essa dovesse aggirarsi intorno al 50%-60%, la slot viene definita nel video come una “gallina dalle uova d’oro” e quindi pronta a PAGARE ovvero a dare la vincita. Ecco quindi che il gestore o chi per lui puà con un semplice investimento di 2 euro vincerne subito 100/1000/10000.

Dopo aver mostrato tale trucco, l’inviata intervista anche Michele Galasso, esperto di software per le slot machine e gestore di sale giochi, il quale conferma quanto mostrato nel video anonimo. Questa, sicuramente, si tratta di una notizia che andrà a mettere in dubbio la correttezza e la liceità delle vincite conseguite.

0 Comment